TUTTA L’ENERGIA MESSICANA IN UNA RICETTA GUSTOSA A BASE DI CAFFÈ.

Il Messico è tra i maggiori produttori di caffè al mondo e il primo per la produzione di caffè biologico. Veronero® Caffè racconta una ricetta nazionale molto diffusa in tutti gli stati del Paese: il Cafè de Olla.

Con “Coffee in the world” di Veronero® eccoci alla decima tappa del nostro viaggio intorno al globo. Per scoprire e raccontare la ricetta della tradizione messicana Cafè de Olla.

Benvenuti nel Paese che è un’autentica esplosione di calore e colori, voglia di allegria e condivisione. Arricchito da una grande varietà di attrazioni gustose di una cucina che ha trovato importanti riconoscimenti internazionali. Con le sue tortillas, i nachos, i burritos, e i guacamole. Siamo in pieno sabor de Méxic, nel vasto territorio che è ottavo produttore di caffè al mondo.

Il Messico vanta un primato di prestigio: è la nazione leader nella produzione di caffè biologico. Grazie a una spiccata sensibilità dei messicani per il commercio equo e solidale. E alla diffusione di numerose cooperative, unione di piccoli produttori, coltivazioni ecologiche. Per una produzione di caffè di ottima qualità, per il 90% arabica, favorita da un clima caldo tropicale.

Il Messico, patria dell’antica civiltà Maya che ha lasciato testimonianze architettoniche dal fascino misterioso, terra dalle spiagge incantate, quelle della penisola dello Yucatan per citarne solo una, e del Chiapas, una zona ricca di giungle e foreste pluviali immerse in un vero e proprio paradiso sub-tropicale. È proprio in quest’area del Messico che è più diffusa una ricetta tipica messicana. Si tratta del Cafè de Olla fatto con caffè, spezie e piloncillo: una tipologia di zucchero di canna molto grezzo. È una bevanda che si consuma assolutamente calda. Si usa infatti la olla, un recipiente in terracotta che ne preserva il calore.

Ecco come prepararlo: nella pentola di terracotta si fa bollire l’acqua insieme alla cannella e al piloncillo. Si arricchisce poi con una spezia (anice, cacao amaro o chiodi di garofano). Si aggiunge infine il caffè macinato e si lascia bollire per qualche altro minuto. È una ricetta perfetta per i periodi più freddi dell’anno. Da non confondere con il più diffuso cafè mexicano che è invece una bevanda calda di liquore al caffè.

Non male dunque la tradizione del caffè nel Paese del rivoluzionario Pancho Villa, del chitarrista Carlos Santana e di Anthony Quinn. Provare un’originale ricetta cafè de olla è un piccolo e gustoso motivo in più per prenotare un viaggio verso una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo.

Il Veronero “Coffee in the world” vi aspetta per la prossima tappa in Turchia.